Set02

La Casa sulla Roccia di Avellino inaugura la Casa Rifugio per donne vittime di violenza

14 settembre, ore 11.00, presso la Casa di accoglienza "Antonella Russo", Via Casale n. 2, Ospedaletto D'Alpinolo

La Casa sulla Roccia di Avellino inaugura la Casa Rifugio per donne vittime di violenza

Sono 6 milioni 788 mila le donne, in Italia, che hanno subìto nel corso della propria vita una qualche forma di violenza fisica o sessuale. (Fonte Istat, 5 giugno 2015)

Nel nostro Paese ogni giorno assistiamo alla preoccupante crescita di casi di violenza sulle donne.  Nonostante tanto sia stato fatto  e si stia facendo grazie ai molti Centri antiviolenza e ai finanziamenti regionali (L . R. n. 2/2011) che ne hanno permesso la nascita, sappiamo che tanto ancora bisogna fare.

Purtroppo molto spesso non è sufficiente il solo ascolto. Purtroppo molto spesso la tutela dei diritti delle donne, primo fra tutti quello alla libertà e alla sicurezza personale, necessita di essere tradotta in uno spazio che accolga e contenga, che protegga e che offra un punto dove fermarsi per ritrovare quel  Se perso in anni di violenza e annullamento per poi ricominciare. E’ questo l’obiettivo  che La nascente Casa di accoglienza per donne maltrattate “Antonella Russo” si impegna a realizzare.

Da un’idea progettuale del Centro di solidarietà La Casa sulla Roccia di Avellino, da oltre 30 anni presente sul territorio e da sempre sensibile alle situazioni di disagio e fragilità  e grazie alla Demetra Società Cooperativa Sociale in qualità di soggetto attuatore,  nasce la Casa di Accoglienza  che  scegliamo di dedicare ad  una giovane donna  del nostro territorio,  Antonella Russo, che prima di essere uccisa ha lottato, denunciando e battendosi per la libertà, affinché non fosse la paura ad avere la meglio.

Il 14 Settembre 2016, alle ore 11.00, si svolgerà  l’inaugurazione della Casa di Accoglienza “Antonella Russo”  Via Casale n. 2, Ospedaletto D’Alpinolo. Sarà l’occasione  per presentare il nascente servizio, la mission  e gli obiettivi di lavoro.

Posted in Dal Territorio

Commenti (0)

Lascia un commento

LOGIN_TO_LEAVE_COMMENT