Apr07

Il teatro di Villa Dora sostiene il progetto donne vittime di violenza

Il teatro di Villa Dora sostiene il progetto donne vittime di violenza

Il 14 aprile presso il Carlo Gesualdo di Avellino i ragazzi della Comunità Terapeutica “Villa Dora” porteranno in scena la performance teatrale di quest’anno “Pinocchio ‘o cunto”.

Ogni anno ci sono emozioni sempre nuove, ed anche quest’anno il lavoro di tutti assume una maggiore e profonda vicinanza a chi possa vivere un momento di particolare difficoltà. E’ una catena umana in cui le mani strette le une alle altre si danno forza e quindi abbiamo scelto che anche questo spettacolo possa partecipare alla costruzione del progetto della prima casa rifugio per donne vittime di violenza con minori, nella provincia di Avellino, che la nostra associazione sta per aprire.

Le spontanee offerte di liberalità saranno destinate a concorre alle necessità del quotidiano che sono essenziali per chi ha lasciato all'improvviso la sua casa per intraprendere un percorso di autonomia. Siamo fiduciosi della tua presenza la sera del 14 aprile che contribuirai, con quella presenza, a rendere possibile un aiuto autentico.

Per info e contatti dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 19,00 0825/72420 -72419 oppure Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Posted in Dal Territorio

Commenti (0)

Lascia un commento

LOGIN_TO_LEAVE_COMMENT