Feb18

Carcere, verso una proposta di legge sulle misure alternative. Il gruppo di lavoro "La certezza del recupero" incontra alla Camera i parlamentari

Comunicato stampa dal Centro nazionale per il volontariato (Cnv)

Carcere, verso una proposta di legge sulle misure alternative. Il gruppo di lavoro

Istituzionalizzare le misure alternative alla pena e favorire l'inserimento e l'accoglienza dei detenuti. E' questo l'obiettivo del gruppo di lavoro sul carcere "La certezza del recupero", che domani (mercoledì 19 febbraio) incontrerà a Roma i parlamentari per illustrare il percorso e le priorità di intervento. L'incontro pubblico "Carcere, verso la certezza del recupero. Il ruolo delle comunità educative di accoglienza: un disegno di legge" - promosso dal gruppo coordinato dal Centro nazionale per il volontariato insieme a Seac e Conferenza nazionale volontariato giustizia – si terrà alla Camera dei Deputati (Palazzo Marini, Sala della Mercede, ore 11).

 

VERSO UNA PROPOSTA DI LEGGE - "Questo gruppo, che ha già discusso ed elaborato alcune possibili modifiche dell'attuale decreto legge sul carcere - spiega il presidente del Cnv Edoardo Patriarca - desidera ora condividere il percorso destinato alla stesura di una proposta di legge che sia capace di riconoscere un sistema di pene alternative che preveda l'istituzionalizzazione dell'accoglienza, la regolarizzazione degli inserimenti lavorativi e il coinvolgimento degli enti locali".

GLI INTERVENTI - All'incontro parteciperanno Edoardo Patriarca (Cnv), Maurizio Artale (Centro di Accoglienza Padre Nostro di Palermo), Mauro Cavicchioli (Associazione Papa Giovanni XXIII), Guido Chiaretti (Sesta Opera San Fedele di Milano), Pier Giorgio Licheri (Cnv), Francesco Marsico (Caritas italiana), Luisa Prodi (Seac) e don Sandro Spriano (Conferenza Nazionale Volontariato Giustizia). In conclusione, spazio anche al dialogo con i parlamentari presenti.

TEMI - Nel corso dell'appuntamento - aperto a parlamentari, giornalisti e organizzazioni di volontariato e terzo settore - si parlerà dei costi del carcere, del perché investire sulle misure alternative è più 'conviene', del contesto normativo (percorsi di reinserimento, misure alternative, accesso della comunità esterna all’azione rieducativa in affiancamento all'Uepe). E poi, ancora, mediazione, rieducazione e percorsi di accompagnamento.

gianluca testa / Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - ufficio comunicazione cnv

 

centro nazionale per il volontariato

via a. catalani 158 - 55100 lucca / tel. 0583 419500 fax 0583 419501

ufficio stampa: gianluca testa e giulio sensi

volontariatoggi.info / Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

centrovolontariato.net / Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Posted in carcere e legalità

Commenti (0)

Lascia un commento

LOGIN_TO_LEAVE_COMMENT