Gen27

Campagna "Mettiamoci in gioco": “Con l’azzardo non si gioca. Una legge che fissi le regole, ora!”

Campagna

Il consigliere della FICT, Marco Cafiero, ed il referente per il Gioco d’Azzardo, Paolo Merello, sabato 25 gennaio 2014, hanno partecipato all’incontro “Con l’azzardo non si gioca.Una legge che fissi le regole, ora!”, presso il Circolo ARCI San Niccolò di Firenze. L'evento è stato organizzato dalla Campagna Nazionale contro i rischi del gioco d’azzardo “Mettiamoci in gioco”, cui la Federazione Italiana delle Comunità Terapeutiche aderisce.

All’incontro ha partecipato la Presidente della Camera On. le Laura Boldrini, la quale ha espresso tutta la sua condivisione per l’attività della Campagna, ha affermato il proprio impegno a sollecitare l’iter per l’approvazione di una legge nazionale sul gioco d’azzardo, quale obiettivo fondamentale per tutti coloro che intendono ridurre i rischi connessi ad una diffusione del fenomeno incontrollata ed abnorme.

La Presidente della Camera ha sostenuto come le Associazioni rappresentino interlocutori privilegiati sulla diffusione del fenomeno e che i lavori che stanno portando all’approvazione della legge stanno tenendo in debito conto quanto espresso dalla Campagna fino a questo momento.

L’incontro si è tenuto nella sede dell’Arci che ha espresso coraggio ad eliminare tutte le macchinette: il coraggio è determinato dall’impatto economico che tale strategia comporta e, quindi dalla rinuncia ad un facile ricavo derivante proprio dalla presenza di slot machine all’interno degli esercizi che, senza dubbio, penalizza gli stessi.. Si tratta di una rinuncia che esprime valori e che non deve rappresentare una forte penalizzazione economica.

Marco Cafiero - Paolo Merello

Posted in dipendenze

Commenti (0)

Lascia un commento

LOGIN_TO_LEAVE_COMMENT