Gen22

Cannabis e problemi sanitari - di Raimondo Maria Pavarin

a cura di Raimondo Maria Pavarin, Collana: Salute e società - Ricerca e spendibilità, Franco Angeli editore, in libreria da Febbraio 2010.

 Cannabis e problemi sanitari - di Raimondo Maria Pavarin

La cannabis è la sostanza illecita più utilizzata nel mondo, dove si stima che nel corso dell’ultimo anno l’abbiano consumata almeno 159 milioni di persone.

Il consumo è maggiore nelle aree urbane rispetto a quelle rurali, risulta più elevato per i soggetti con meno di 35 anni e per i maschi, inizia verso i 15 anni ed aumenta sino ai 23 per poi diminuire, è più frequente tra chi fuma sigarette e risulta diffuso non solo nei luoghi del divertimento notturno, durante avvenimenti musicali o in determinati contesti giovanili, ma anche tra i lavoratori. La sostanza viene utilizzata prevalentemente per l’effetto rilassante, per il piacere che provoca e per migliorare la socialità, con differenze rispetto al genere e all’età.


Mentre la dipendenza da cannabis è il più comune tipo di dipendenza dopo alcol e tabacco riportata nelle ricerche sulla salute mentale nelle società sviluppate, in letteratura i maggiori effetti sulla salute collegati ad un uso continuativo sono: bronchiti croniche, indebolimento delle funzioni respiratorie, tumori alle vie respiratorie, problemi cardiovascolari e disordini psicotici, questi ultimi soprattutto tra consumatori abituali con storie personali o familiari di sintomi simili. Va comunque rilevato che, con l’eccezione degli incidenti stradali, incidono molto gli stili di vita di alcuni utilizzatori e la maggior parte dei danni sono sperimentati da una parte limitata dei soggetti che diventano consumatori regolari della sostanza.

Il volume è suddiviso in quattro sezioni tematiche: studi epidemiologici, rischi e trattamenti, stili di consumo e utilizzo terapeutico. Riporta inoltre i risultati di studi recenti sui problemi collegati al consumo e relativi a uso di cannabis e psicosi, ricoveri ospedalieri, accessi al Pronto Soccorso, rischio di mortalità.

Raimondo Maria Pavarin, sociologo sanitario, epidemiologo, esperto in epidemiologia delle dipendenze, membro della Consulta nazionale degli esperti delle dipendenze, dirige l’Osservatorio epidemiologico metropolitano dipendenze patologiche e il centro di documentazione sulle droghe dell’Azienda Usl di Bologna. Ha coordinato vari studi e ricerche e pubblicato numerosi articoli scientifici su riviste nazionali e internazionali. Fra le sue pubblicazioni: Alcol e alcolismo in Emilia Romagna (Clueb 2009), Sostanze legali e illegali: motivi e significati del consumo (FrancoAngeli 2008), Consumo, consumo problematico e dipendenza (Carocci 2007), Disagio sociale e marginalità a Bologna (Carocci 2007), Uso e abuso di sostanze (Carocci 2006).

INDICE
Introduzione, di Domenico Berardi

GLI STUDI EPIDEMIOLOGICI
Fenomenologia della cannabis, di Raimondo Maria Pavarin
(Stili di consumo; I significati attribuiti al consumo; Effetti acuti sulla salute; Rischi respiratori e effetti cardiovascolari; Danni accidentali; Uso di altre sostanze illecite; Dipendenza da cannabis; Danni psico-sociali; Uso di cannabis e psicosi)
Accessi a strutture sanitarie di soggetti consumatori di cannabis, di Raimondo Maria Pavarin
(Il Pronto Soccorso; I motivi di accesso; Nuovi problemi e vecchie droghe; I ricoveri ospedalieri; I motivi di ricovero)
Uno studio sulla mortalità dei soggetti segnalati alla Prefettura per uso di cannabis, di Raimondo Maria Pavarin e Domenico Berardi
(I segnalati alla Prefettura; Lo studio di mortalità; Le cause di morte)

RISCHI E TRATTAMENTI
Cannabis e psicosi: solo una coincidenza? di Marta Di Forti e Alessandra Paparelli
(I Background; Cannabinoidi; Evidenze scientifiche; Pattern dell’uso di cannabis; Lo studio GAP)
Cannabis e psicosi: dall’emergenza psichiatrica alla cura territoriale, di Ilaria Tarricone, Valentina Bandieri, Alessandra Paparelli, Elisa Rossi, Rossella Michetti, Domenico Berardi
(Cannabis e psicosi; Risultati; Discussione)
Modelli di trattamento per la dipendenza da cannabis, di Michele Sanza e Francesca Nasuelli
(Le psicoterapie; Le terapie farmacologiche; Conclusioni)
La cannabis: i rischi collegati al consumo. Le conoscenze delle autorità svizzere, di Matteo Ferrari
(Le evidenze scientifiche)

STILI DI CONSUMO
Evoluzione e caratterizzazione del consumo di cannabis in Italia, di Leopoldo Grosso e Giorgio Buso
(L’estensione del consumo e la sua rappresentazione sociale; Le diverse modalità del consumo; La “fidelizzazione” al consumo di cannabis; La remissione spontanea del consumo; Evoluzione della percezione dei rischi e dei danni indotti dal consumo)
Cannabis: la sua storia e la sua evoluzione, di Elia Del Borrello, Francesca Rossi e Marco Garagnani
(Introduzione; Modalità di utilizzazione della cannabis; Metabolismo; Sintomatologia; Dove va il mercato; Vecchie droghe e nuove problematiche)
Cannabinoidi e ditorni, di Alessandro Dionigi
(Una riflessione; La logica di mercato come modalità interpretativa; Qualche ipotesi pratica)

UTILIZZO TERAPEUTICO
Cannabis e cannabinoidi in terapia, di Francesco Crestani
(Introduzione; Marijuana e hashish; Principi attivi; Recettori e cannabinoidi endogeni; Meccanismo di azione e farmacodinamica; Cannabinoidi e terapia del dolore; Emicrania; Nausea e vomito in chemioterapia; Altre patologie; Farmaci cannabinoidi; La situazione italiana; Conclusione)

Posted in biblioteca

Commenti (0)

Lascia un commento

LOGIN_TO_LEAVE_COMMENT