Mag15

Formazione: Terza edizione EDU 2012- Festival dei saperi educativi

Venerdì 25 e sabato 26 maggio 2012 - Borgo medievale di Vitorchiano (Viterbo)

Formazione: Terza edizione EDU 2012- Festival dei saperi educativi

Lezioni in piazza con docenti di diverse università italiane; tre mostre realizzate, di cui una della Comunità S. Egidio, sui 150 anni dell’unità d’Italia; laboratori per le scuole dedicati al teatro, all’illustrazione, al metodo dell’improvvisazione musicale, alle emozioni e al primo soccorso; un Circo creativo; un percorso interattivo per le vie del paese; concerti e animazione.

Con numerosi e diversi appuntamenti in due giorni, da venerdì 25 a sabato 26 Maggio, la terza edizione del Festival dei saperi educativi - EDU 2012 invade il borgo medievale di Vitorchiano, nel viterbese, bandiera arancione del Touring Club Italiano.

La manifestazione è organizzata dall’Istituto superiore Universitario di Scienze psicopedagogiche e sociali “Progetto Uomo” - IPU, Affiliato all’Università Pontificia Salesiana di Roma, in collaborazione col Comune e le Associazioni di Vitorchiano.

EDU 2012 intende riflettere su alcune criticità di un Paese, l’Italia, alla luce di un momento di cambiamento piuttosto difficile, nel quale recuperare punti di riferimento, per affrontare con serietà e creatività le nuove sfide sociali, a favore di un “investimento” del patrimonio educativo e culturale.

La terza edizione del Festival dei saperi educativi pone l’accento sul “prendersi cura”, come processo educativo per un rinnovamento culturale e sociale, a fronte di un’emergenza genericamente condivisa dall’opinione pubblica ma affrontata seriamente e progettualmente da pochi.

La giornata di venerdì 25 maggio propone, dopo l’inaugurazione alle 09.30, vari Laboratori per le Scuole di ogni ordine e grado (dietro prenotazione), il Circo creativo e, contestualmente, lezioni di Franco Cambi dell’Università di Firenze, Giorgio Triani dell’Università di Verona, Giacinto Froggio del Campus IPU di Vitorchiano, Dimitris Argiropulos dell’Università di Bologna e un Laboratorio di Drammaterapia, condotto da René Florussen dell’Università di Amsterdam. Seguiranno una Performance di Artiterapia di un gruppo di studenti del Campus IPU di Vitorchiano; Favole in pantomina per i più piccoli; animazione; appuntamenti musicali con la prevista partecipazione delle Associazioni della Banda di Vitorchiano e degli studenti del Campus IPU; concerto serale col gruppo Misticanza.

I Laboratori per le Scuole, il Circo creativo e le Favole in pantomina per i più piccoli saranno riproposti anche nella giornata del 26, dove si alterneranno altre lezioni in piazza: Roberto Cipriani dell’Università Roma Tre, Stefania Cosci dell’Università LUMSA, Alessandro Petronio del Campus IPU. In programma sia la presentazione del Progetto UFE realizzato a Trento, per favorire la partecipazione e l’integrazione, nelle buone pratiche della psichiatria di comunità, di utenti, familiari e Operatori; sia una Tavola rotonda, di particolare attualità e interesse, sul tema”Tempo di crisi, tempo di traumi”, cui parteciperanno A. Santini (giornalista), G. Bressa (psichiatra), S. Ciappi (criminologo).

In serata, chiusura ufficiale del Festival cui seguiranno altri eventi musicali e teatrali; a finire, un concerto del gruppo Rattattuju e la performance EDU OFF, degli studenti IPU.

Durante il Festival, i partecipanti potranno anche godere dei “Sapori educativi” presentati dagli stand gastronomici, allestiti dalla Pro-loco e dall’Associazione calcio; nonché visitare lo stand solidale e la mostra dell’Associazione Apurimac.

Enti patrocinatori: Università Pontificia Salesiana, Fondazione Movimento Bambino; UNINDUSTRIA (sponsor).

Laboratorio di attività espressive tra educazione motoria, educazione linguistica e convivenza civile.

Le iniziative sono su prenotazione: Dott.ssa Simona Ricci, E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

(Cell. 3355975396; Tel. 0761/371045- fax 0761/373121)

Posted in formazione

Commenti (0)

Lascia un commento

LOGIN_TO_LEAVE_COMMENT