Mar30

I care: "Pasqua 2012"

No file selected.

PADRE,

CHE MI FAI DONO DELL’ ISTANTE

QUANDO UNA PRIMAVERA SI TRASFORMA IN ETERNA PRIMAVERA.

ESSA, O PADRE,

ACCENDE FARI NELL’ASSOLUTO

FACENDOMI INTRAVEDERE I GERMOGLI SOTTESI, NASCOSTI,

FORSE DIMENTICATI!

 

PADRE,

CHE MI FAI DONO DELL’ ISTANTE

QUANDO I COLORI

DI CUI SONO CAPACI SOLO I FIORI DEI CAMPI ABBANDONATI,

CON LA FORZA MUTATA IN DELICATEZZA,

INONDANO IL MIO FIATO,

TRACCIANO UN PONTE DI LUCE TRA TE E ME;

DELINEANO LA RELAZIONE DI DIAFANA BELLEZZA

IMPERCETTIBILE AL TATTO,

EPPUR COSI’ TANGIBILE,

MAI INTERROTTA DA ATTESE O DA MANCATE ASPETTATIVE.

IL PONTE, PADRE,

L’ ETERNA PRIMAVERA

IL CRISTO!

 

PADRE,

CHE MI FAI DONO DELL’ ISTANTE

QUANDO SOSPINGI MARIO ….. DOLORANTE, TREMULO, INDIFESO,

AL PASSAGGIO,

LO GUIDI CON FORZA,

LO INCORAGGI,

LO PRENDI IN BRACCIO

E PIANGI CON LUI

CON L’ AMORE DI CUI SOLO TU SEI CAPACE!

 

PADRE,

CHE MI FAI DONO DELL’ ISTANTE OGNI GIORNO

QUANDO FAI TUA LA PROFONDA SOLITUDINE DI TONINO, L’ANZIANO CHE ABITA DI FRONTE A ME,

LO RENDI UGUALE A TE

IN LUI TI SPECCHI

E LUI IN TE!

 

PADRE,

CHE MI FAI DONO DELL’ ISTANTE OGNI GIORNO

QUANDO LE GIUSTE LACRIME DI ABDUL, IL  BAMBINO AFRICANO,

CON GLI OCCHI  SPALANCATI,

SFOGANO L’ ASSETATO BISOGNO DEL PANE  NEGATOGLI,

GLI FAI DONO DELLA TUA ETERNA PRIMAVERA,

RIVERSI NEL SUO CUORE GOCCE FRESCHE DI  SPERANZA,

COME RUGIADA,

DOVE SI CRISTALLIZZA

LA SUA...LA MIA…LA NOSTRA ANIMA!

I SUOI…I MIEI…I NOSTRI SOGNI!

I SUOI..I MIEI…I NOSTRI AFFANNI!

DOVE SI CRISTALLIZZA L’AMORE ASSOLUTO

NELLA CUI TRASPARENZA

CI FAI DONO DELLA TUA ESSENZA

RINFRESCANDOCI …

RINCUORANDOCI …

CUSTODENDOCI!

LO SENTO IN OGNI ISTANTE DI CUI MI FAI DONO!

 

PADRE,

LE MADRI, I PADRI, MARIO, ABDUL… ED IO, SIAMO SOLO FRAMMENTI

DI TE

IL TUTTO!

 

PADRE,

CHE MI FAI DONO DELL’ ISTANTE

QUANDO TOGLI IL VELO AI NOSTRI VOLTI

CI REGALI LA RINASCITA,

IL MIRACOLO DEL RINNOVATO CAMMINO!

 

PADRE,

IN QUELL’ ISTANTE …

IL VENTO NON SCUOTE,

LA LUNA LASCIA IL POSTO AL RIVERBERO DEL NUOVO MATTINO

E IL SOLE, IN ESSO RIFLETTENDOSI,

RESPIRA PROFONDAMENTE!

IN QUELL’ ISTANTE …

IL BUIO E’ TENERAMENTE BACIATO DA UN SOLO CHIARORE,

RAGGIO DELL’ ANIMA!

TRA MILLE PAROLE

UNA SOLA E’ CONSOLATORIA!

IN QUELL’ ISTANTE …

LA VERITA’ NON E’ UN MIRAGGIO,

I VOLTI SEGNATI DALLE FATICHE E DAL DOLORE

NON HANNO PIU’ PAURA DEL DOMANI!

IN QUELL’ISTANTE …

LO SPAZIO E IL TEMPO TRA LA MENTE E IL CUORE

SI RIEMPIONO DEL TUO AMORE,

COME UN VASO DI TERRACOTTA

CHE ATTENDE NUOVA E FRESCA ACQUA PER DISSETARE!

 

PADRE,

GRAZIE PER

IL CRISTO,

FRATELLO,

FIGLIO,

IL VIVENTE!

PONTE

PASSAGGIO TRA NOI E TE.

 

GRAZIE, O PADRE,

DELLA RISURREZIONE, ETERNA PRIMAVERA

DOVE OGNI ISTANTE E’ CARICO D’ ETERNO!

di Don Mimmo Battaglia - Presidente FICT

Posted in I care

Commenti (0)

Lascia un commento

LOGIN_TO_LEAVE_COMMENT