Gen24

Biblioteca: Il senso della morte

La morte accompagna Harry Potter da sempre….

Biblioteca: Il senso della morte

 

“Tu morirai”, questo l’incipit del libro di PAOLO CERVARI “Harry Potter e la (tua) morte. Ci vuoi pensare… o sai già per cosa vivere?” (IPOC, UK, 2011, pagg. 175) che ripercorre  le avventure di Harry Potter e ci rivela il senso della morte e dunque della vita. Il volume, scritto in maniera divertente, è possibile acquistarlo sui siti di Amazon e sul circuito Apple si trova anche in inglese con il titolo “Harry Potter and (your) death” ed è scaricabile in versione ebook.

 

 

La filosofia centrale a cui l’autore, filosofo consulente, formatore e coach, giunge nella conclusione del volume è che i morti vivono con noi, i ricordi che abbiamo di loro hanno un effetto su di noi, sono con  noi “Forse l’anima prosegue a vivere in qualche modo che non sappiamo, forse cambia di stato (come accade al bruco che diventa farfalla), forse (come alcuni sostengono) si dissolve nel grande male dell’essere. Forse (ma solo forse), c’è un’altra forma di esistenza a noi del tutto sconosciuta, in un’altra dimensione, che noi non possiamo percepire”.

di Simona Ricci

 

Posted in biblioteca

Commenti (0)

Lascia un commento

LOGIN_TO_LEAVE_COMMENT