Ago01

Biblioteca: "Un manuale per sopravvivere"

Per imparare ad amare il presente “goccia a goccia”

Biblioteca:

«Mai come ora i marciapiedi della mia Bologna mi sono sembrati così dissestati, mai gradini degli autobus così alti… La città è una giungla pietrificata, irta di ostacoli… Anche la casa è piena di trabocchetti: per evitare una sedia o un oggetto fuori posto, sono costretto a compiere spericolate manovre di aggiramento…». Per affrontare difficoltà di tipo materiale, come queste descritte, o di tipo psicologico e sociale è stato scritto “ Quando vince la speranza. Come vivere la disabilità con mente aperta e cuore saldo” di F. NENZIONI, F. BACCILIARI, Franco Angeli, Milano, 2011, pag. 120.

Una specie di manuale di sopravvivenza non solo ed esclusivamente per il malato di sclerosi multipla ma anche per amici, parenti , familiari, ect. Corredato di indicazioni utilissime per usare al meglio la rete di solidarietà. Gli autori apportano ciascuno una visione personale e particolare: Nenzioni, malato di sclerosi multipla offre tutta una serie di metodiche  e tecniche per formulare un’esperienza di vita, Baccilieri, giornalista professionista mediante interviste a psichiatri, fisiatri, ect. mette a disposizione chiarimenti e consigli.
Un unico punto fermo all’interno del libro: il consiglio di imparare ad amare il proprio presente. È inutile infatti recriminare, rimpiangere il passato, pensare costantemente alle occasioni perdute, alle possibilità date e non colte, come pure è dannoso attendere l’incerto e l’imprescindibile futuro con ansia. Il presente non va vissuto con angoscia, frustrazione e disperazione né accettato malinconicamente, ma goduto giorno per giorno. Nel manuale si fa particolare attenzione a non generalizzare, ricordando che ogni caso è unico e irripetibile, tutte le esperienze, le storie e le situazioni più disparate sono unite da un filo conduttore comune: la ancora indubbia solitudine non solo dei disabili ma anche della famiglia, una solitudine causata dallo scarso supporto delle istituzioni.

di Simona Ricci

Posted in biblioteca

Commenti (0)

Lascia un commento

LOGIN_TO_LEAVE_COMMENT