Mar10

Formazione: "Master di I° livello sulla progettazione sociale" (scadenza iscrizioni 13 maggio 2011)

fonte: Istituto Progetto Uomo

Formazione:

La proposta e le sue motivazioni
In considerazione dell'attualità e della pregnanza che oggi riveste la progettazione sociale, si intende formare esperti in grado, alla fine del percorso, di intervenire nella gestione dei nuovi progetti a livello europeo, nazionale, regionale e locale in ambito sociale, cioè con particolare attenzione agli interventi rieducativi e riabilitativi da rivolgere alle fasce deboli e del disagio.

Le competenze e capacità acquisite dalle persone dovranno consentire, da una parte, un elevato livello di autonomia gestionale e, dall’altra, una alta capacità di integrazione e di coordinamento con gli altri progetti, in linea col profilo del Social project manager, chiamato a lavorare nei servizi pubblici o del privato sociale.
L’Istituto Progetto Uomo  (IPU), propone l’organizzazione di un Diploma di Master sulla Progettazione sociale, a norma degli Statuti e Ordinamenti UPS e Regolamento FSE .

Obiettivi Generali : Il Master in progettazione sociale intende formare esperti in grado di progettare e gestire interventi innovativi di rilievo europeo, nazionale, regionale e locale nel settore sociale. La figura professionale in uscita dal percorso di formazione previsto nel Master è quella di esperto in progettazione sociale, un professionista che  dovrà possedere una significativa padronanza delle metodologie di ricerca delle fonti di finanziamento (fondi strutturali, nazionali e regionali), delle modalità di costruzioni di reti di partner promotori ed attuatori di iniziative sperimentali, delle tecniche di progettazione nel settore delle politiche sociali e delle strategie di management degli interventi co-finanziati.
L’esperto in progettazione sociale dovrà, grazie alle competenze e conoscenze acquisite, avere un’elevata autonomia gestionale ma nel contempo possedere una spiccata capacità nel tessere processi di relazione e di integrazione tra organismi differenti operanti sia in ambito nazionale che internazionale.

Destinatari: La proposta si rivolge a persone provenienti da diverse realtà organizzative del sociale, pubbliche/private, che abbiano maturato o stiano maturando esperienze di gestione di progetti o amministrativa a livello locale.
Qualora il numero dei candidati, aventi i requisiti formali e sostanziali,  sia superiore al numero previsto, si terrà conto del curriculum personale, con particolare attenzione a:

•esperienza di lavoro nel settore sociale e/o nei settori amministrativi nel no-profit
•possesso di Laurea in Scienze dell’Educazione o della Formazione o del Servizio Sociale
•anzianità di esperienza nella gestione dei progetti
•conoscenza di una  lingua straniera
•utilizzo di strumenti informatici 
Condizioni di ammissione e tasse

Al Master sono ammessi coloro che sono in possesso di titolo di Baccalaureato, Laurea (civile o ecclesiale di durata triennale o quadriennale) o Diploma Universitario o titoli equipollenti anche stranieri.
I laureati potranno conseguire il Diploma di Master Universitario di I livello.
Coloro che non sono in possesso del titolo richiesto, ma possiedono una comprovata esperienza di lavoro e/o attività formative e di perfezionamento, purché coerenti con le caratteristiche del Master, possono essere ammessi a partecipare al Master; a questi ultimi verrà rilasciato solo un attestato finale di frequenza.
Il numero minimo per attivare il corso è di 25 iscritti.
Sono ammessi anche studenti uditori alla frequenza di uno o più moduli a scelta; agli uditori se in possesso del titolo di accesso sarà rilasciato un attestato finale di frequenza, corredato coi crediti conseguiti, in caso contrario sarà rilasciato solo un attestato finale di frequenza.
I candidati laureandi potranno essere ammessi con riserva laddove la certificazione del conseguimento del titolo di laurea dovrà pervenire alla nostra segreteria almeno un mese prima della Prova finale, in caso contrario sarà rilasciato solo un attestato finale di frequenza.

Iscrizione

L'iscrizione si effettua facendo giungere alla Segreteria i seguenti documenti entro e non oltre il 13/05/2011:

•Certificato di nascita su carta semplice;
•Quattro fotografie formato tessera;
•Domanda di iscrizione (allegata);
•Scheda personale (allegata);
•Copia versamento prima rata iscrizione € 600,00= su bonifico IPU;
•Copia versamento postale per immatricolazione UPS (solo laureati o laureandi);
•Fotocopia Carta d’identità;
•Copia autenticata Certificato di Laurea o Diploma Maturità;
•Permesso di soggiorno in Italia, per motivi di studio (per studenti stranieri).
Tassa per iscritto per frequenza completa, comprensiva oneri:
€ 2.600,00.

Rateizzabili in 4 rate, oltre la prima da versare all’atto dell’iscrizione al seguente beneficiario:
Cooperativa Sociale IPU – Progetto Uomo - onlus
Monte dei Paschi di Siena, Agenzia di Viterbo, Cod. IBAN: IT40D0103014501000000984061
(Indicando nella causale nome e cognome dello studente, Master sulla Progettazione Sociale  e Anno Accademico 2010-11).

Tassa per iscritto per frequenza ad un Modulo, comprensiva oneri:
€ 200,00 (Modulo di 12/24 h); € 300,00 (modulo da 36 h); € 400,00 (Modulo da 48h).

Immatricolazione

Università P. Salesiana: €100,00 (solo per i laureati o laureandi);da effettuare sul CCP 99941007 intestato a Pontificio Ateneo Salesiano con la causale di versamento : iscrizione Master sulla Progettazione Sociale IPU 2011.

La tassa d’iscrizione NON comprende la residenzialità e le quote versate NON verranno restituite.

Struttura organizzativa
Direzione
: Prof. Nicolò Pisanu

Coordinamento didattico: Dr. Vincenzo Castelli

Tutor: Dr.ssa Antonella Pantaleo

Segreteria: Dr.ssa Simona Ricci ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. )
t.: 0761 371045 (lun-gv 09.00-14.00; mc-vn 14.00-18.00)

Organizzazione Didattica

L’attività formativa prevede l’acquisizione di complessivi 60 crediti, ripartiti nelle diverse aree contenutistiche. Si valuterà la possibilità di riconoscimento di crediti acquisiti, in base al curriculum vitae et studiorum, con conseguente riduzione del carico formativo a coloro che hanno già partecipato a corsi di perfezionamento, svolti da università o enti di ricerca e di cui si offrirà idonea attestazione. Il riconoscimento non andrà oltre i 20 crediti e consentirà una detrazione di ore dall’obbligo di frequenza.

Il tirocinio verrà svolto su progetti individuali concordati con il direttore del Master e il coordinatore didattico.

Il Master ha una durata di 13 mesi, per complessive 1500 ore (60 ECTS).

Il monte ore complessivo verrà suddiviso in :

•306 ore in presenza (aula – laboratori);
•969 ore di project work e studio assistito;
•175 ore di stage;
•50 ore per l’elaborato finale;
•76 ore di Laboratorio di Inglese tecnico (extracurricolare).
La frequenza alle lezioni è obbligatoria per l’80% del monte ore di ogni Modulo e deve essere attestata con le firme degli iscritti.

Il Master si svolge a Vitorchiano, presso la sede IPU.

Prova finale: Un portfolio accompagnerà l’intera esperienza formativa. In esso si inseriranno verifiche di apprendimento periodiche attraverso l’applicazione di strumenti di simulazione e momenti di project work, relativamente ai contenuti.
Le verifiche saranno effettuate al termine dei vari interventi sui contenuti del corso e periodicamente sull’esperienza di tirocinio concordata.
Il monitoraggio dell’apprendimento è affidato ad un Tutor, appositamente scelto per esperienza e competenza.
La prova finale consisterà in una prova scritta, cioè nella presentazione di un Progetto, stilato secondo la metodologia e i criteri appresi.
I criteri di Valutazione della Prova Finale riguarderanno:1.verifica della capacità di applicazione delle conoscenze acquisite;
2.presentazione e discussione del Progetto.

Per vedere il piano di studi, la scheda di iscrizione...: clicca qui

Posted in formazione

Commenti (0)

Lascia un commento

LOGIN_TO_LEAVE_COMMENT