Feb19

Centro di Solidarietà “Vivere Dentro”: Apertura del Corso Operatori di Welfare di cittadinanza

Tavola Rotonda: Diritti indivisbili-relazioni emancipanti – sviluppo sostenibile. 19 febbraio 2011. Aula Consiliare di Roccabascerana ore 10.30

Centro di Solidarietà “Vivere Dentro”: Apertura del Corso Operatori di Welfare di cittadinanza

Essere comunità di formazione

Essere comunità di diritti esigibili ed indivisibili.
Essere educatori facendo testimonianza coerente nelle scelte e negli stili di vita, praticando un impegno civile pacifico e responsabile, fondato sulla giustizia globale e locale dei popoli, sulla libertà universale, relazionale, sociale e politica delle persone.
Essere operatori sociali  impegnati a rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

Essere padri e madri sociali e maestri  ci obbliga ad essere riferimento credibile dei giovani, dei figli della nostra comunità e del nostro quartiere, del nostro distretto sociale, richiede di fare testimonianza di solidarietà non di declamare l’amore, di praticare la condivisione non di giudicare le fragilità, di rispettare le differenze, la differenza, di non averne paura. Di rispettare la giustizia senza cedere alla vendetta.
Essere formatori grandi nella umiltà, nel nostro piccolo, per poter pensare seriamente di cambiare il mondo a partire dalla donna prossima, dal prossimo uomo, per un cristo in croce morto per noi, o per tutti i cristi che sono morti trucidati, torturati o in un solo attimo per coerenza, così, perché era giusto. Naturalmente. Come le tante vittime delle mafie, della cattiva pubblica amministrazione, della mancanza di risorse dedicate alla dignità.
Essere, per una volta, assieme, in un solo corpo docente, chi studia le teorie e le prassi della solidarietà e chi  le rende vive e praticate sui territori, chi lavora alla ideazione e alla programmazione del Welfare e chi ne verifica i risultati, chi attraversa  ed impegna le civiltà umane nella letteratura vitale di tante generazioni e chi ha bisogno di leggere. Chi impara e chi insegna.
Per una integrazione dei processi emotivi e cognitivi che ci restituisca una autentica conoscenza del mondo, per saper essere, appunto, comunità di formazione, per una nuova umanità sociale, per uno sviluppo sostenibile di pace, di libertà e di giustizia.

Promosso da:
•Associazione di Volontariato Centro di Solidarietà “Vivere Dentro” – Onlus
•Cooperativa Sociale “La Solidarietà”
•Caritas Diocesana di Benevento
•Federazione Internazionale Città Sociale

Con la collaborazione di:
•Federazione Italiana Comunità Terapeutiche
•Libera Campania – nomi e numeri contro le mafie
•Ass.ne “Giancarlo Siani”
•Ass.ne Rete Arcobaleno per lo sviluppo sociale e sostenibile del territorio
•Ass.ne La Cinta Onlus per la relazione uomo animale
•Cives – laboratorio di formazione al bene comune
•Ass.ne “Il Bambino Incompreso”

Con il patrocinio morale di :
•Università degli Studi del Sannio - Facoltà di Scienze Economiche ed Aziendali, Benevento
•Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Facoltà di Lettere, Napoli
•Universita' Degli Studi Di Napoli  “Parthenope”
•Istituto Superiore Universitario di Scienze Psicopedagogiche e Sociale - Facoltà di Scienze dell'Educazione, Roma
•Fondazione Santobono , Napoli


Apertura del corso:
Sabato 19 febbraio 2011.  Aula Consiliare di Roccabascerana ore 10.30

Tavola Rotonda sulla figura dell’Operatore del Welfare di Cittadinanza
Diritti indivisbili-relazioni emancipanti – sviluppo sostenibile

Interventi di:

S.E. Andrea Mugione – Arcivescovo di Benevento
Vincenzo Testa – Sindaco Comune di Roccabascerana
don Mimmo Battaglia – Presidente Nazionale Federazione Italiana Comunità Terapeutiche
Salvatore Esposito – Presidente Federazione Internazionale Città Sociale
Angelo Moretti – Progettista Sociale Cooperativa Sociale La Solidarietà
Roberto Garofalo – Presidente Associazione Vivere Dentro
Alessio Masone – cofondatore Rete Arcobaleno
Don Nicola De Blasio – Direttore Caritas Diocesana
Geppino Fiorenza – portavoce Libera Campania

A margine dell’Incontro: presentazione del progetto Borgo Sociale Regionale di Roccabascerana

Posted in prossimi eventi

Commenti (0)

Lascia un commento

LOGIN_TO_LEAVE_COMMENT