Apr16

A Caserta, il XXI Convegno Nazionale di pastorale della salute: "Feriti dal dolore, toccati dalla grazia."

La FICT curerà la sessione tematica "Minori e Dipendenza", il 13 maggio 2019, presso il Golden Tulip Plaza, Caserta - ore: 9.00 - 13.00

A Caserta, il XXI Convegno Nazionale di pastorale della salute:

Dal 12 al 16 maggio 2019 si svolgerà a Caserta, il XXI Convegno Nazionale di pastorale della salute dal titolo "Feriti dal dolore, toccati dalla grazia".

La Federazione Italiana Comunità Terapeutiche partecipa al convegno, curando la sessione tematica  "Minori e dipendenza", il 13 maggio dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

L’intento è quello di mettere in luce i "nuovi" disagi del mondo giovanile da un punto di vista educativo, politico e sociologico, tramite anche le buone prassi, esperienze e progetti di prevenzione, cura e riabilitazione portate avanti dalle comunità della FICT che lavorano quotidianamente in programmi specifici per il recupero e il reinserimento dei minori con problemi di disagio e dipendenze.

"L'obiettivo è di riflettere sulla centralità  del ruolo delle istituzioni, dell'informazione e dell’educazione -  spiega Luciano Squillaci, presidente FICT -  in questo momento in cui assistiamo, dal nostro Osservatorio dei centri federati  dislocati su tutto il territorio nazionale, ad un continuo mutamento delle sostanze di abuso legali e illegali e ad un coinvolgimento dei più giovanissimi al consumo di droghe".

Moderatore della sessione FICT: Stefano Arduini, Direttore Resp.le Mensile "Vita".

Intervengono:  Anna Maria Borghi, Presidente “Associazione Centro Le Ali di Caserta”;  Luciano Squillaci, Presidente F.I.C.T:"Lo scenario: Adolescenti. Le dipendenze nelle politiche nazionali e i nuovi disagi psicologici”; Stefano Vicari, Neuropsichiatra infantile: "I Minori: salute mentale e DCA";

Esperienze e testimonianze di buone prassi (Centri FICT ) -  Cura, Riabilitazione e prevenzione:

"La metodologia e cura sui minori", a cura di Cristiano Dominici,Coordinatore del programma terapeutico - Centro di Solidarietà Onlus “Il Ponte” di Civitavecchia;

"La giustizia minorile: minori in affidamento e presa in carico sul territorio", a cura di  Franco Lo Priore, Responsabile Servizio Dipendenze – Associazione di Volontariato “La Casa sulla Roccia” di Avellino;

"Prevenzione: Progetto “No drink”,  a cura di Adele Ascione, Responsabile terapeutico dell' Associazione Centro Le Ali di Caserta

Conclude la sessione, Nicolò Pisanu, Preside dell’Istituto Universitario Progetto Uomo: "L’adolescenza come relazione. Una prospettiva socio-educativa".

L'evento che si svolgerà presso il Golden Tupil Plaza è diviso in due parti:

1. Sessioni tematiche, gratuite, dal 13 al 14 maggio con 22 ambiti specifici

2. Sessioni plenarie, con quota di partecipazione, dal 14 al 16 maggio

L’iscrizione è obbligatoria. Chi partecipa solo alle Sessioni tematiche (13-14 maggio) deve compilare la Scheda 1

Chi partecipa ad entrambe le Sessioni (13-16 maggio) o solo alle Sessioni plenarie (14-16 maggio), deve compilare la Scheda 2

Le iscrizioni sono possibili solo online.

Vi possono partecipare operatori della sanità, operatori di pastorale della salute, altri soggetti che operano nel mondo della salute, il mondo dello studio delle discipline medico-sanitarie e il volontariato.

Per tutte le informazioni sul programma, sulle modalità di iscrizione, costi e note organizzative, visita il sito: www.convegnosalute.it

 

 

di Elisabetta Piccioni - Redazione

Posted in approfondimenti

Commenti (0)

Lascia un commento

LOGIN_TO_LEAVE_COMMENT