Lug03

Convegno "Comunità Terapeutiche tra speranza e realtà"

Venerdì 5 Luglio 2019- ore 15:30 - Comunità Giovanni Paolo II Ospitaletto di Marcaria (MN)

La Comunità terapeutica Arca Centro Mantovano di Solidarietà in collaborazione con la Comunità San Patrignano ha svolto un lavoro di ricerca e follow up dei percorsi terapeutici terminati. I primi risultati di questa ricerca sono raccolti in un testo che verrà presentato in occasione del 25° anniversario della nascita del Centro Arca al Convegno intitolato “Comunità terapeutiche, tra speranza e realtà", il giorno 5 LUGLIO 2019 a partire dalle ore 15:30, presso la struttura Giovanni Paolo II, sita ad Ospitaletto di Marcaria (MN).

Posted in Dal Territorio

Giu26

Dichiarazione del Presidente Mattarella in occasione della Giornata internazionale contro il consumo e il traffico illecito di droga

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

«La Giornata internazionale contro il consumo e il traffico illecito di droga, nata con la risoluzione 42/712 del 1987 dell’ONU e sancita con la relativa Convenzione del 1988 ratificata da 189 Paesi, costituisce l’occasione per sottolineare la necessità di accrescere l’azione e la cooperazione a livello nazionale e internazionale per combattere l’abuso e il traffico illecito di droga.

Il grave ed allarmante fenomeno della tossicodipendenza, che ha assunto nel tempo nuove e più insidiose forme di penetrazione, di accesso e di assuefazione e che colpisce tanti ragazzi in situazioni di difficoltà materiale, psicologica e ambientale, esige il rafforzamento degli strumenti di prevenzione e di controllo da parte delle istituzioni.

Posted in approfondimenti

Giu25

Giustizia e salute connessione sociale e culturale necessaria

Comunicato Stampa FICT - XXXII Giornata internazionale contro l’abuso e il traffico illecito di droga

Squillaci, Presidente F.I.C.T. afferma:”Il tema della XXXII Giornata internazionale contro l’abuso e il traffico illecito di droga del 2019 è “salute e giustizia”. In Italia il diritto alla salute è sancito dall’art. 32 della Costituzione e l’attuazione di questo principio dovrebbe avvenire attraverso il Sistema Sanitario Nazionale (SSN) di cui alla L.883/78 e l'effettiva esigibilità dei Livelli essenziali di assistenza (LEA) su tutto il territorio nazionale"

Posted in approfondimenti, dipendenze

Giu25

Giornata internazionale sulle droghe, tre richieste alle istituzioni

Cnca, Fict, Federserd, Intercear e Sitd: “Conferenza nazionale sulle droghe, Livelli essenziali e revisione della legge 309 sono tre punti cruciali e non rinviabili”

Cnca, Fict, Federserd, Intercear e Sitd – riunite a Roma in un convegno in occasione della Giornata internazionale sulle droghe che si celebra ogni anno il 26 giugno - lanciano, nuovamente, tre richieste alle istituzioni e alla politica:

1.Avviare al più presto un tavolo di confronto nazionale per preparare una grande, partecipata Conferenza nazionale sulle droghe, con l’obiettivo di ripensare – insieme – il sistema di intervento.

2.Applicare realmente i Livelli essenziali di assistenza per Sert, comunità, riduzione del danno, gioco d’azzardo patologico, assicurando la necessaria copertura finanziaria.

3.Aprire un processo di revisione della legge sulle droghe 309, del tutto inadeguata. Un processo aperto, pragmatico, innovativo.

Posted in dipendenze

Giu24

Giornata mondiale di lotta alle droghe - Liberare la speranza. In cammino contro la droga

CTS Trento - 29 e 30 giugno 2019 Partenza sabato 29 ore 9 da Casa Lamar - Arrivo domenica 30 ore 12 a Casa Giano

Il Centro Trentino di Solidarietà, in occasione della XXXII Giornata Internazionale contro l’abuso e il traffico illecito di droghe del 26 giugno, organizza una settimana ricca di iniziative sul tema della speranza.

Tra le varie iniziative invita alla ormai storica camminata di due giorni da Casa Lamar a Casa Giano percorrendo il sentiero di San Vili.

Questa cammino aperto a tutti coloro che vogliono percorrere anche solo un pezzo di strada, come l’intera settimana di sensibilizzazione, desidera mettere l’accento sull’uso smisurato di farmaci e sull’assunzione sempre più estesa di droghe come sintomo di una società in grave difficoltà.

Posted in Dal Territorio

Giu20

Luciano Squillaci, Presidente FICT: “Le dipendenze sono state per troppo tempo un pezzo di sanità dimenticata”.

Comunicato Stampa F.I.C.T.

Luciano Squillaci, Presidente FICT, in occasione del Convegno “Il futuro del sistema dei servizi a 30 anni dal DPR 309/90”, svoltosi, oggi, presso la Camera dei deputati, afferma: “Nel ringraziare l’On.le Maria Teresa Bellucci e Fratelli d’Italia per aver organizzato questo momento di confronto con i rappresentanti delle Comunità e dei SerD su una normativa ferma a 30 anni fa e sulla situazione di sofferenza che i servizi per le dipendenze patologiche vivono, intendiamo ribadire come sia necessaria un’azione urgente e unitaria nel settore delle dipendenze da sostanze e da alcol perché, purtroppo, i “boschetti della droga” sono dietro l'angolo e in ogni città. Un fenomeno che purtroppo riguarda sempre più persone e sempre più giovani.”

Posted in approfondimenti

Giu19

Convegno "Il futuro del sistema dei servizi a 30 anni dal DPR 309/90""

Comunicato Stampa

In vista della Giornata Mondiale di Lotta alla Droga del 26 giugno, domani, giovedì 20 giugno, si terrà il Convegno: “Il futuro del sistema dei servizi a 30 anni dal DPR 309/90” dalle ore 15.00 alle 18.00 presso la Sala delle Conferenze della Camera dei Deputati - Palazzo Theodoli Bianchelli, Piazza del Parlamento 19.

Sono ormai passati quasi 30 anni dal dpr 309/90 e quasi 20 anni dalla legge 45/99. Il presente Convegno vuole offrire un contesto di ascolto e riflessione agli operatori ed esperti dei servizi del pubblico e del privato sociale, a fronte dell’assenza decennale della Conferenza Nazionale sulle droghe e in vista di una riforma del sistema di interventi, ormai non più procrastinabile, per rimettere al centro del dibattito politico ed istituzionale un’emergenza sociale che, per troppi anni, è stata avvolta dal silenzio nonostante mieta migliaia di vittime.

Posted in approfondimenti

Giu18

Cnca, Fict, Intercear, Federserd, Sitd: Seminario "Il sistema di intervento per le dipendenze patologiche di fronte alle sfide del cambiamento nel campo delle droghe"

martedì 25 giugno 2019, ore 10.30-13.00 - Roma - via Liberiana 17, sala riunioni CESV

In questi giorni è stata pubblicata la relazione europea sulle droghe a cura dell’Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze, nella quale si evidenziano la presenza di numerose nuove sostanze psicoattive, nuovi modelli di consumo per le sostanze esistenti da decenni sul mercato, nuove modalità di azione delle organizzazioni dedite allo spaccio, oltre a un marcato aumento dei consumi di eroina e oppiacei.

Posted in dipendenze

Giu11

Salute mentale: Paolo Merello, F.I.C.T., chiede: “Per quanto riguarda le dipendenze patologiche sia garantito un collegamento tra il Dipartimento Nazionale Politiche Antidroga ed il Ministero della Salute, con particolare riferimento alla doppia diagnosi”

Audizione Informale sulle risoluzioni 7-00164 De Filippo e 7-00206 Troiano: Iniziative volte a garantire l’effettiva tutela della salute mentale - XII Commissione Affari Sociali, Camera Deputati

“La FICT gestisce, attraverso i propri Centri federati, oltre a servizi specifici per la psichiatria e neuropsichiatria, in particolare servizi in ambito di dipendenze patologiche e di cosiddetta “doppia diagnosi”, spiega Paolo Merello, delegato della Federazione Italiana Comunità Terapeutiche, audito, oggi, nella XII Commissione Affari Sociali.

Il modello di intervento della Federazione, ormai da anni, è multidisciplinare, e pone al centro la persona ed i suoi bisogni riabilitativi. Pertanto, come espresso in entrambe le proposte di risoluzione, Merello ribadisce: “la necessità di abbandonare definitivamente la cultura del “luogo di cura” per appropriarci definitivamente di una lettura individuale multidisciplinare dei “bisogni di cura”. Sposiamo, inoltre, come metodologia ottimale,il richiamo, presente nella Risoluzione Troiano, al budget di salute personale, ponendo al centro i bisogni complessi della persona.”

Posted in doppia diagnosi

Giu10

Seminario Tavolo Ecclesiale Dipendenze: Liberare la speranza. L’incontro con le persone in strada e in comunità

venerdì 21 giugno 2019, ore 10.00-13.00 , The Church Palace, Via Aurelia 481 - Roma

Il Tavolo Ecclesiale Dipendenze, in occasione della Giornata Internazionale contro l’abuso e il traffico illecito di droghe del 26 giugno, organizza il proprio seminario annuale sul tema della speranza.

L’uso smisurato di farmaci e l’assunzione sempre più estesa di droghe sono il sintomo di una società in grave difficoltà che non sa trovare la strada della propria guarigione. Nell'esperienza quotidiana sulla strada, nella condivisione delle storie di molte persone fragili e schiacciate dalla vita, incontriamo tanta disperazione, tanta solitudine.

Posted in dipendenze

Giu10

La FICT in audizione informale presso la XII Commissione (Affari sociali) della Camera dei deputati

Risoluzioni 7-00164 De Filippo e 7-00206 Troiano: Iniziative volte a garantire l’effettiva tutela della salute mentale.

La XII Commissione (Affari sociali) della Camera dei deputati ha avviato, in data 20 febbraio 2019, la discussione delle risoluzioni 7-00164 De Filippo e 7-00206 Troiano: Iniziative volte a garantire l’effettiva tutela della salute mentale.

La Commissione, al fine di approfondire i contenuti delle suddette risoluzioni, ha convenuto sull'opportunità di procedere ad un ciclo di audizioni informali. Pertanto, la Federazione Italiana Comunità Terapeutiche, nella persona del dott. Paolo Merello, delegato FICT, è stata invitata a partecipare all'audizione che si svolgerà domani, martedi 11 giugno, alle ore 11.00, presso l’Aula della XII Commissione, Camera dei deputati.

Si possono seguire le audizioni informali sulla web-tv della camera: https://webtv.camera.it/evento/14533

 

di Redazione

Posted in approfondimenti

Giu06

Relazione Europea sulla droga 2019

Comunicato dell’agenzia europea sulle droghe di Lisbona

"Adulti In Europa si osservano segnali di un aumento della disponibilità di cocaina, come evidenziato dal fatto che i sequestri hanno raggiunto livelli record. Questa è la situazione che emerge dalla Relazione europea sulla droga 2019: Tendenze e sviluppi, pubblicata dall’Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze (EMCDDA) oggi a Bruxelles (1). Nella sua panoramica annuale l’Osservatorio esamina anche le sfide associate all’eroina e ai nuovi oppiacei sintetici, gli sviluppi più recenti nel mercato della cannabis, il ruolo sempre più rilevante dell’Europa nella produzione di droghe sintetiche e l’uso delle tecnologie digitali a favore della salute nel settore delle droghe.

Secondo Dimitris Avramopoulos, commissario europeo per la migrazione, gli affari interni e la cittadinanza “La Relazione di oggi mostra la natura complessa del fenomeno della droga in Europa. La droga rimane una minaccia variegata ed in costante evoluzione nella nostra società, che coinvolge la vita di milioni di cittadini in tutto il mondo. Abbiamo bisogno di un approccio più coordinato che ne contrasti l’offerta e la domanda. I nostri sforzi stanno portando frutto attraverso le nostre nuove regole per bandire le sostanze psicoattive e la nostra cooperazione rafforzata con i nostri partners internazionali. Tuttavia, abbiamo pure bisogno di guardare al ruolo della digitalizzazione nel mercato della droga. Non abbiamo tempo da perdere. Abbiamo bisogno di essere coordinati a livello nazionale, europeo ed internazionale. Insieme alla nostra agenzia europea delle droghe continueremo a svolgere un ruolo di primo piano in questo sforzo.”

Posted in approfondimenti, Dal Territorio

Giu05

Gli Ospiti delle Comunità per minori del CEIS di Reggio Emilia mettono in scena "Romeo e Giulietta" di W. Shakespeare"

20 giugno, ore 19:00, presso l'Auditorium del Centro di Solidarietà di Reggio Emilia, Via Urceo detto Codro 1/1.

Il CeIS - Centro di Solidarietà di Reggio Emilia, insieme alle ragazze e ai ragazzi delle comunità educative per minori, (S. Isidor, San Francesco e Santa Maria Maddalena) presentano la rappresentazione "Romeo e Giulietta" di William Shakespeare, a cura di Marco Marzaioli.

Lo spettacolo si svolgerà giovedì 20 giugno, alle ore 19:00, presso l'Auditorium del Centro di Solidarietà di Reggio Emilia, Via Urceo detto Codro 1/1.

Per Info e Prenotazioni: Orietta tel. 0522 - 451 800

Posted in Dal Territorio

Mag28

Quando partorire diventa una colpa

Il film Cafarnao come rappresentazione della gettatezza in Martin Heidegger

Kĕfar Naḥūm

cafàrnao (o Cafàrnao) s. m. [dal nome di Cafarnao (ebr. Kĕfar Naḥūm  “villaggio della consolazione”, gr. Καϕαρναούμ), città della Galilea sul lago di Gennesaret, centro della predicazione di Cristo, per metafora nata dalla gran moltit-udine accorsa ad ascoltare Gesù e sul modello del fr. capharnaüm], invar. – Luogo di confusione, ambiente dove c’è mo-lta roba alla rinfusa, ammasso di cose disparate. Locuz. scherz. mettere o mandare in c., inghiottire, mangiare...

Checché ne dica l’Enciclopedia Treccani, una cosa è sicura. Cristo non si è fermato a Cafarnao. Quella che può sembrare a tutti gli effetti un’incongruenza storica, non è altro che l’indigesta verità cui ci sottopone il film che dalla città della Galilea prende il titolo. Cafarnao – Caos e miracoli, reperibile da qualche giorno nelle sale italiane, è l’ultima toccante opera della regista libanese Nadine Labaki. Aggiudicatosi il Premio della Giuria al Festival di Cannes del 2018 e già candidato ai Premi Oscar 2019 come Miglior Film Straniero, Cafarnao vede Zain, un dodicenne che abita negli slum di Beirut, intentare una causa nei confronti dei suoi genitori – sembra paradossale – per averlo messo al mondo. Ma la pellicola che tutti avremmo creduto incentrata interamente sul processo, come lasciato intendere dai trailer che ne hanno preceduto l’uscita, lo sfrutta piuttosto come cornice narrativa per gettare uno sguardo sulla vita di Zain attraverso l’ampio utilizzo di flashback.

Posted in biblioteca

Mag27

"Adulti in campo". Bambini e ragazzi diventano bravi sportivi a seconda dell'esempio che ricevono dagli adulti.

Se ne parla in una conferenza con lo psicologo Alessandro Todeschi e il medico sportivo Mario Endrizzi

"Adulti in campo" è il titolo della conferenza organizzata dal centro giovani Charlie Brown dell'associazione "La Strada - Der Weg ONLUS" e dal Gs Excelsior a.s.d, in collaborazione con Figc e Csain Bolzano, che si svolgerà mercoledì 29 maggio alle 18.00 presso l'auditorium della scuola Langer in piazza Montessori a Bolzano. L'iniziativa rientra nel progetto "Bolzano, città del Fairplay", presentato ufficialmente lunedì 27 maggio dall'assessore allo sport del Comune di Bolzano durante un affollato incontro alla presenza dei vertici del Coni e delle principali federazioni sportive del capoluogo.

Posted in Dal Territorio

Mag22

“Così fan tutti, anche no grazie.”

Sull’omaggio della cannabis light in libreria - Luciano Squillaci, Presidente F.I.C.T. afferma “È una azione di marketing pericolosa e diseducativa...”

“Sono preoccupato: per vendere libri si fa una azione di marketing scorretta, pericolosa e diseducativa, così commenta Luciano Squillaci, Presidente F.I.C.T., sull’iniziativa della casa editrice Plantasia, che da’ in omaggio un grammo di cannabis per l’acquisto dei libri, Read & Weed – Grandi autori in erba.

Posted in approfondimenti

Mag21

Convegno "CON I BAMBINI: esperienze di Comunità educante

VENERDÌ 24 MAGGIO 2019 CONSIGLIO REGIONALE DELLA CALABRIA (SALA MONTELEONE) - REGGIO CALABRIA

Il Giorno 24 maggio, ore 9:30, presso il Consiglio Regionale della Calabria (Sala Monteleone) si terrà il convegno dal titolo “CON I BAMBINI: esperienze di Comunità educante”. L’incontro è promosso dai soggetti responsabili di alcuni dei progetti selezionati da “Con i bambini” nell'ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile – ambiti di intervento: “Prima Infanzia” (fascia di età 0-6) e “Adolescenza” (fascia di età 11-17). Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori.

Posted in Dal Territorio

Mag20

C.A.S.T. Assisi - Convegno Nazionale Dipendenze patologiche - Percorsi di riabilitazione tra pubblico e privato

27 maggio 2019, Sala Conciliazione di Assisi

Si terrà lunedì 27 maggio nella Sala Conciliazione di Assisi il convegno nazionale “Dipendenze patologiche – Percorsi di riabilitazione tra pubblico e privato” promosso da Cast Assisi Onlus (Centro Attività sulle tossicodipendenze) con il patrocinio del Comune di Assisi e della Regione Umbria.

Posted in approfondimenti, dipendenze

Mag13

Comunicato stampa FICT - Minori e dipendenze: tra allarmi ignorati è vera emergenza

La FICT ha affrontato la questione dei giovani e Dipendenze. XXI Convegno Nazionale di pastorale della salute

In occasione della pastorale della salute CEI Ufficio Nazionale pastorale della salute, oggi, la F.I.C.T. ha approfondito la tematica dei giovani e le dipendenze.

Stefano Arduini moderatore della sessione F.I.C.T. prendendo spunto da una inchiesta pubblicata su Vita non profit magazine ha rilevato che in Italia il mercato delle sostanze ha vissuto una vera e propria rivoluzione. “C’è un marketing chiaro: alimentare la dipendenza in sé stessa, al di là della tipologia di droga. Un sistema complesso- spiega Arduini- in cui convivono online e canali distributivi tipici degli anni del boom dell'eroina. Oggi ne conosciamo circa 800. Un dato: 4 milioni tra i 15 e i 64 anni  hanno sperimentato sostanze psicoattive illegali almeno una volta nel 2017”. “Come mai i ragazzi sono tornati a drogarsi?” - chiede il direttore di Vita.

Squillaci, Presidente F.I.C.T. afferma:” È chiaro a tutti ormai che ci troviamo di fronte ad un un fenomeno in costante evoluzione e difficilmente controllabile, di contro abbiamo un sistema italiano di contrasto e cura rimasto fermo al modello classico, pensato e costruito per l’eroina. La questione droga non può essere affrontata a partire dalle sostanze, ma dalle persone!”.

Posted in approfondimenti

Mag08

Comunicato stampa FICT - I Ministri Salvini e Fontana hanno incontrato le Comunità Terapeutiche

Squillaci (FICT) “un primo passo molto positivo”

"Un primo passo importante per il mondo dei servizi contro le dipendenze Comunità" così Luciano Squillaci, Presidente FICT, definisce l'incontro con i Ministri Salvini e Fontana, svoltosi oggi al Viminale.

I ministri hanno ascoltato per oltre 2 ore i rappresentati delle principali reti nazionali delle Comunità, cogliendo appieno il grido di dolore degli operatori del settore, lasciati senza vere interlocuzioni governative da oltre 10 anni. A seguito dell’incontro i Ministri si sono impegnati a riavviare il percorso verso la Conferenza Nazionale, che non viene convocata da oltre 10 anni, nonché a riprendere un dialogo strutturato con le comunità terapeutiche per garantire un confronto costante sul sistema dei servizi.

Posted in approfondimenti

Mag07

Biblioteca/ Sulle tracce di Dio. Segni di speranza per gli uomini di oggi

di Domenico Battaglia, edito da AVE

Un delicato testo di esercizi spirituali non per “addetti ai lavori” ma per ogni cristiano che desideri ritagliare un po’ di tempo per la preghiera, per il silenzio, e che voglia essere accompagnato in questa sua ricerca interiore.

Le pagine, attraverso racconti di esperienze vissute e meditazioni, ci immergono nel paradosso cristiano degli ultimi che sono i primi della storia. Lo sguardo preferenziale per i poveri si fa riconoscibile nella prossimità e nella cura di tanti che si chinano a servire, che sperano in un mondo più giusto, che lottano per restituire dignità. Quelli che papa Francesco chiama «poeti sociali».

Posted in biblioteca

Mag06

Riflessioni sulla presentazione del disegno di legge in materia di stupefacenti

Eliminazione del comma quinto dell’art. 73 del T.U.

Devo dire che apprendo con confermato rammarico la notizia della presentazione del disegno di legge in materia di stupefacenti che intende riformare il trattamento sanzionatorio per i consumatori di sostanza stupefacente che si dedicano, in considerazione della propria dipendenza, allo smercio di quantitativi per lo più modesti finalizzato al proprio bisogno.

Tale disegno prevede l’eliminazione del comma quinto dell’art. 73 del T.U. che sanziona chi cede quantitativi modesti di sostanza stupefacente in un contesto di disagio e non di mero lucro.

Posted in carcere e legalità

Apr30

Attenzione a quello che diciamo ai giovani!

Comunicato Stampa/ FICT e Intercear si dissociano dal messaggio equivoco del Cannabis Expo

In questi giorni si vedono nella città di Milano cartelloni con l'immagine di una foglia di cannabis con la scritta "Io non sono una droga".  Una promozione dell'International Cannabis Expo, una fiera  che si svolgerà i primi di maggio a Milano.

La Federazione Italiana Comunità Terapeutiche e l'Intercear si dissociano nettamente dal messaggio fuorviante che viene trasmesso ai giovani. "Partiamo dal presupposto che tutte le droghe fanno male - afferma Luciano Squillaci, Presidente FICT - e che noi siamo chiamati a dirlo, senza se o ma”

Posted in approfondimenti

Apr29

Alle parole del Ministro Salvini seguano i fatti!

Comunicato Stampa: Luciano Squillaci, Presidente FICT , afferma "facciamo seguito a quanto dichiarato dal Ministro Salvini e siamo pronti ad un confronto serio e concreto sul tema della droga"

"Ieri, il ministro Salvini ha dichiarato ai giornali di voler affrontare la "vita reale" e la "lotta alla droga", manifestando il desiderio di incontrare le comunità di recupero. La Federazione Italiana Comunità terapeutiche  è pronta ad accogliere questo invito: "Noi ci siamo - dichiara Luciano Squillaci, Presidente FICT- e attendiamo solo di essere convocati dal Ministro"

Posted in approfondimenti

Apr16

A Caserta, il XXI Convegno Nazionale di pastorale della salute: "Feriti dal dolore, toccati dalla grazia."

La FICT curerà la sessione tematica "Minori e Dipendenza", il 13 maggio 2019, presso il Golden Tulip Plaza, Caserta - ore: 9.00 - 13.00

Dal 12 al 16 maggio 2019 si svolgerà a Caserta, il XXI Convegno Nazionale di pastorale della salute dal titolo "Feriti dal dolore, toccati dalla grazia".

La Federazione Italiana Comunità Terapeutiche partecipa al convegno, curando la sessione tematica  "Minori e dipendenza", il 13 maggio dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

Posted in approfondimenti

Apr15

La questione delle dipendenze di Luciano Squillaci, presidente F.I.C.T.

Discorso del presidente FICT, invitato ad intervenire alla Conferenza programmatica, Torino, 13/14 aprile - Fratelli d'Italia

"Innanzi tutto grazie per l’invito.

Rappresento la Federazione Italiana delle Comunità Terapeutiche (FICT), una rete federativa del terzo settore, nata oltre 30 anni fa, presente su tutto il territorio nazionale e che opera, attraverso i suoi Centri Federati, con oltre 600 servizi, in prevalenza rivolti alle dipendenze patologiche ed al gioco d’azzardo.

Posted in approfondimenti

Mar26

FICT - SEMINARIO TECNICO sulla RIFORMA del TERZO SETTORE. Adempimenti, obblighi, opportunità - esame di casi concreti

Si sta svolgendo, a Roma, presso la sede del CESV, Via Liberiana 17,  il Seminario Tecnico sulla Riforma del Terzo Settore, organizzato dalla Federazione Italiana Comunità Terapeutiche - FICT.

Dopo la presentazione della giornata del Presidente FICT, Luciano Squillaci, ci saranno due gruppi di lavoro che approfondiranno i seguenti argomenti: 1. tematiche giuridico - legali, a cura dell’ Avv. Luca Enrico Degani, Esperto in materie giuridiche e componente del Consiglio Nazionale del Terzo Settore; 2. tematiche fiscali, a cura del  Dott. Marco Petrillo, Commercialista e revisore contabile esperto sui temi del Terzo Settore.

Posted in approfondimenti

Dic01

FICT - Udienza dal Santo Padre. La centralità della relazione e dell’ascolto

A conclusione della Conferenza Internazionale sulle droghe e dipendenze in Vaticano

“A conclusione della conferenza internazionale sulle droghe, si è svolta l’udienza con il Santo Padre, tenutasi questa mattina nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico con i partecipanti all'incontro e con la presenza di molti Centri della Federazione e di alcuni ragazzi ospiti delle Comunità della FICT.

Con parole semplici e dirette Papa Francesco ha invitato a porre attenzione all'Uomo e con voce chiara ha affermato: “La droga è una ferita nella nostra società. È dovere e compito dei governi affrontare con coraggio questa lotta contro i trafficanti di morte. Trafficanti di morte: non dobbiamo avere paura di dare questa qualifica”. E ancora “per vincere le dipendenze è necessario un impegno sinergico, che coinvolga le diverse realtà presenti sul territorio nell'attuare programmi sociali orientati alla salute, al sostegno familiare e soprattutto all'educazione”.

Posted in dipendenze

Set06

Il controllo e la vigilanza contro la droga da sole non bastano.

I 2,5 milioni di euro investiti in controllo e vigilanza nel programma “scuole sicure” annunciato dal Ministro Salvini per essere efficaci devono essere accompagnati da un serio investimento in progetti educativi e di prevenzione

"Solo con il controllo e la vigilanza non si sconfiggono la droga e lo spaccio, afferma il presidente FICT, avv. Luciano Squillaci. Si sposterebbe il problema soltanto in altre piazze. Questa non può essere l'unica soluzione contro la droga. Siamo testimoni di un costante aumento di abuso di sostanze fra i nostri giovani, che a volte portano a soluzioni estreme quali anche il suicidio...."

"Niente sconti alle mafie e ai mercanti di morte, spiega il presidente FICT, ma non ci dimentichiamo di restituire valori e riferimenti educativi ai nostri ragazzi. L'Italia ha smesso di investire sui percorsi educativi da quando è stato smantellato il fondo nazionale per la lotta alla droga."

Posted in approfondimenti

Set03

Servizio Civile: anche la FICT partecipa all'iniziativa!

Luciano Squillaci, presidente FICT afferma:" Il servizio civile è una scelta di valore. Questo chiediamo e pensiamo sia utile ai ragazzi che fanno il servizio civile in Federazione"

"Il Servizio Civile ti cambia la vita!" Questo è da tempo lo slogan che accompagna la promozione dell’opportunità che viene data ai giovani volontari (dai 18 ai 28 anni) di impegnarsi per un tempo significativo in realtà sociali che aderiscono a questa iniziativa. Il SCN è un sistema che prevede la partecipazione di vari attori: lo Stato; gli Enti ed i volontari.

Tra gli Enti anche la FICT – Federazione Italiana Comunità Terapeutiche  ha scelto negli anni di promuovere la partecipazione dei giovani alla vita della Federazione grazie ai Centri dislocati in tutta Italia.

Posted in approfondimenti

Ultime 20 notizie